Lettori fissi

SOSTIENI LVdC

Sostieni anche tu La Via dei Colori, l'associazione che tutela i minori, acquistando un divertente braccialetto Stripes!ss. Il 30% del ricavato andrà a sostenere la LVdC e per acquistare il braccialetto invece su StripeS!SS
Io ce l'ho.

mercoledì 28 dicembre 2011

Torta di Natale, isomalto, ghiaccia e cannella



ormai ho capito che le foto delle torte bianche mi vengono proprio male... se poi c'è l'isomalto ... anche peggio...

Avevo un bel progetto per questa torta, un alberello tutto in ghiaccia ( glassa reale...) ma poichè dovevo consegnarla il 24 e l'avrebbero mangiata il 25 e la ghiaccia non resiste bene all'umidità del frigorifero.. ho rinunciato... ho lasciato solo i fiocchi di neve (meno male che ne ho fatti tanti perchè l'80% l'ho rotto nel tragitto dal foglio alla torta... !!! )
L'idea geniale è stata l'isomalto... se colorato è ottimo per simulare l'acqua, al naturale è fantasmagorico per simulare il ghiaccio!!! Avevo bisogno infatti di qualcosa che facesse effetto come doveva fare l'albero, volevo una torta bianca, giocata tutta sul bianco e su una punta di rosso che doveva essere un babbetto che spuntava da sotto l'albero o giù di lì.... mi è piaciuta l'idea del babbetto infilato nella neve, e dei ghiaccioli....

La torta era un pan di spagna al cacao:
5 uova intere
150 gr di zucchero
70 gr di farina
40 gr di cacao amaro
cannella q.b. (la cannella mi fa molto Natale :P )
40 gr di fecola
due cucchiai di vin santo (dato il tema... mi sembrava starci benone!! )

il pan di spagna è stato bagnato con uno  sciroppo di zucchero e farcito con una ganache al cioccolato fondente e cannella, non troppo poca... si sentiva bene l'odore e si mescolava alla perfezione all'aroma del cioccolato,


la committente l'ha definita sublime... quale miglior complimento ??
La glassatura sotto la pasta di zucchero è panna montata con un cucchiaio di vin santo e un pizzichino, questa volta minimo di cannella.
Per le decorazioni di ghiaccia ho usato il conetto di carta da forno con buchino minuscolo, disegnato i fiocchi di neve e fatti seccare, poi piantati su gocce di glassa fresca, per le decorazioni con l'isomalto, ad imitazione del ghiaccio, ho fatto sciogliere in un pentolino circa quattro cucchiai di isomalto, una volta fuso l'ho rovesciato su carta da forno appena inumidita, fatto raffreddare e piantato in mezzo alla neve.


Con questa ricetta partecipo al contest

3 commenti:

  1. ma ti prego: questo babbo tuffato nella torta è meraviglioso!!
    Clelia

    RispondiElimina
  2. E con questa non ho più parole!!!!!!!

    RispondiElimina
  3. Ma com'è che mi sono persa questa tua meraviglia???? Non mi appare l'aggiornamento del tuo blog nella mia pagina :-( Devo assolutamente controllare! Questa torta è stupenda...i ghiacciolini sono davvero il massimo!!!!

    RispondiElimina

Mi piace leggere i vostri commenti, anche e soprattutto quelli di persone di passaggio, ho tolto le verifiche con i numerini intraducibili e se non hai un utente google puoi scegliere il formato Nome/url compilando solo il nome.
Grazie per la fiducia con la quale mi seguite.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...